Campagne di Content Marketing: esempi di progetti per brand partner

Campagne Content MarketingSpesso come MediaBuzz affrontiamo domande concrete per rispondere alle esigenze dei clienti. Ci occupiamo di storytelling, content marketing, Digital PR e abbiamo informazioni concrete da condividere con gli addetti ai lavori che conoscono le potenzialità di questi strumenti. Ma con i potenziali lead, invece? Quali sono gli argomenti per mostrare alle aziende che i contenuti sono la base di partenza per ottenere buoni risultati?

La soluzione si trova nel portfolio, nei vantaggi strategici ottenuti per i clienti che hanno avuto fiducia nel nostro metodo. Un metodo che conosci bene e che fa capo al concetto di inbound marketing: creare contenuti utili per intercettare potenziali clienti. Questa è la logica che si nasconde alla base di questa strategia, ma bisogna fare attenzione perché la semplificazione rischia di ridurre l’efficacia del lavoro.

I contenuti sono alla base dell’inbound marketing, ma non è detto che tutto si risolva con gli articoli del blog. E l’obiettivo non deve essere ridotto a intercettare i clienti. Questo è il punto di riferimento per monetizzare e ottenere vantaggi. Ma chi si occupa di congent marketing e digital marketing sa che i risultati si manifestano anche grazie a obiettivi indiretti.

1) Progetto: Visual Storytelling/Influencer Marketing

Cliente: AutoScout24.it

Campagne di Content Marketing

Autoscout24 è una piattaforma che ha uno scopo ben preciso: aiutare a scegliere l’auto. Attraverso un tool di ricerca puoi individuare il modello adatto alla tua esigenza. Puoi cercare tra auto, moto, veicoli da lavoro, camper e altre tipologie di veicoli. D’altro canto si rivolge anche a chi vuole vendere la propria vettura: Autoscout24 è dedicata alla compravendita da privati e da concessionarie.

 

Obiettivi e target del progetto

Il cliente ha dato dei riferimenti chiari, ha chiesto di operare su quattro fronti differenti. Ovvero brand, traffico, condivisioni e link in ingresso: step perfettamente raggiungibili grazie al content marketing. Dovevamo creare un contenuto capace di:

  1. Intercettare utenti interessati al mercato delle auto.
  2. Ottenere link di qualità, spontanei, senza forzature.
  3. Lavorare sulla diffusione del brand, sulla sua riconoscibilità.

Il primo obiettivo è strettamente legato alle conversioni. Aumentare il traffico qualificato vuol dire portare sul sito persone che potrebbero essere interessate a effettuare la ricerca. E quindi ad acquistare le vetture attraverso Autoscout24. Il lavoro legato alla definizione del target ruota intorno alla definizione delle figure che potrebbero essere interessate a questo servizio.

 

Visual storytelling: raccontare la storia

Per raggiungere questi obiettivi abbiamo confezionato un contenuto basato su un concetto interessante: visual storytelling. Cosa significa esattamente? Raccontare una storia attraverso l’uso delle immagini. Nella fattispecie immagini interattive, che coinvolgono l’utente in un’attività di scoperta.

Per molti italiani l’auto non è solo un mezzo di trasporto ma uno status symbol, un’estensione della propria personalità. Che può essere brillante, eccentrica, vivace, sportiva. O metodica e schematica.

In ogni caso c’è un’auto che rispecchia il proprio modo di essere. Per questo c’è valore nella scelta, l’acquisto è carico di significati che vengono ripresi dalle immagini vintage. L’acquisto viene fatto in funzione di 3 variabili: prezzo, affidabilità e personalità.

Questo è il motivo per cui molti acquirenti rimangono fedeli a un brand e, addirittura, a un modello particolare. Ecco perché molte auto lanciate sul mercato in passato continuano oggi a riscuotere successo, rimanendo tra le auto più acquistate dagli italiani.

Dunque l’idea di creare un effetto prima/dopo per giocare con le immagini e mostrare come le auto preferite dagli utenti di AutoScout (quelle con maggiori volumi di ricerca e click degli ultimi 2 anni) hanno saputo modernizzare le linee e il design pure mantenendo le qualità e i principi che ne hanno decretato il successo.

 

La viralità delle immagini

La base del lavoro è una classifica: Quali sono le auto più apprezzate dagli utenti di AutoScout24.it? Il titolo sfrutta la viralità dei punti: sono chiari, immediati, legati alle preferenze del pubblico. Qui non ci sono le auto più amate dagli italiani, ma quelle scelte dai lettori.

Qui trovi il progetto live: Come sono cambiare le 10 auto che amate di più

Facebook AutoScout24.it
Facebook AutoScout24.es

Ecco le parole del post:

Abbiamo analizzato per voi le ricerche sul sito negli ultimi due anni, per svelarvi la Top 10 delle vetture più amate. Auto iconiche e senza tempo, che da sempre vi affiancano nel vostro percorso di vita, confermando generazione dopo generazione un successo che sembra inarrestabile. E allora, scopriamo insieme quali sono e come sono cambiate le auto del vostro cuore in questo suggestivo percorso visivo.

L’idea è semplice: mettere a confronto i modelli preferiti dal pubblico rispetto alle versioni del passato. Quindi le leve virali di questo post sono tre: l’uso della classifica, il coinvolgimento del pubblico e la passione per il vintage, per tutto ciò che richiama ricordi agli automobilisti di vecchia data. Un potere evocativo, questo, che parla alle emozioni del lettore.

Ricordare quando si andava a scuola con la Fiat 500, oppure la passione di un parente per un determinato modello, influenza le scelte ancora oggi. Tutto questo senza dimenticare la parte più importante: i contenuti visual. Grazie al tool JuxtaposeJS è stato possibile lavorare con il visual e creare un effetto a tendina che rende bene la rappresentazione del prima e del dopo. Per gli amanti del vintage questo è l’ideale.

 

I risultati del progetto

Come anticipato prima, la creazione del contenuto non basta. Per ottenere dei risultati abbiamo svolto un lavoro di Digital PR e di blogger outreach per individuare i publisher interessati al contenuto. Spingendo in particolar modo sul lavoro di influencer marketing, per fare breccia in determinate community. Quindi, una volta individuati i nomi, abbiamo proceduto con il contatto per presentare il progetto.

Risultato? Abbiamo raggiunto oltre 45 pubblicazioni su magazine verticali e giornali nazionali.
Ecco qualche esempio:

  1. Auto.it
  2. Facemagazine.it
  3. Yellowmotori.it
  4. Cavalliavapore.it
  5. Notizie.delmondo.info
VUOI FAR CRESCERE LA POPOLARITÀ DEL TUO BRAND? Contattaci!

 

2) Progetto: Data Storytelling/Digital PR

Cliente: AutoScout24.it

Un aspetto creativo del content marketing che amiamo particolarmente è il data storytelling, ovvero raccontare in modo creativo e intuitivo informazioni astratte quali i numeri. L’obiettivo: facilitare la fruizione di contenuti altrimenti noiosi per il grande pubblico, e per una lettura veloce come quella che si svolge sul web.

Data Storytelling

 

Quali sono le principali tendenze del mercato dell’auto a livello nazionale e locale?

Come si comportano acquirenti e venditori nell’utilizzo dei nuovi strumenti online?

Abbiamo analizzato l’interesse degli utenti di AutoScout24 per le auto in vendita sulla piattaforma nel 2016, ponendole a confronto con l’offerta sul territorio. Il risultato è un viaggio nell’Italia degli acquirenti di auto attraverso gli strumenti digitali e alla scoperta di:

  1. Brand e modelli preferiti
  2. Prezzo medio delle auto da sogno
  3. Propenzione di spesa
  4. Attidutine al digitale

Tutte informazioni da fruire e ripercorrere attraverso grafiche interattive

Qui trovi il progetto live: Gusti e tendenze delle 10 maggiori città italiane

 

I risultati del progetto

Attraverso un’attività di Digital PR, influencer e blogger outreach per individuare publisher e opinion leader verticali rispetto al topic, siamo riusciti a proporre i risultati della ricerca ad un sostanzioso numero di professionisti ed esperti che hanno espresso notevole interesse.

Alcuni esempi di pubblicazioni ottenute:

Gazzetta.it
Corrieredellosport.it
Ilsole24ore.com
Tuttosport.com
Ansa.it
Torinooggi.it
Leonardo.it

Abbiamo raggiunto oltre 60 pubblicazioni su magazine verticali e giornali nazionali.

 

3) Progetto: Data Storytelling/Influencer Marketing

Cliente: momondo.it

Digital PR: Sicilia, attenzione in crescita del turismo europeo

Digital PR: Gli alberi di Natale più belli d’Italia

 

4) Progetto: Blogger Outreach

Cliente: Sailogy.com

Blogger Outreach: 10 Best places to catch New Year’s Eve fireworks by boat

 

5) Progetto: Data Storytelling/Content Curation

Auto del passato amate oggi

Cliente: AutoScout24.it

Qui trovi il progetto live: Le 10 auto sottovalute del passato e oggi più ricercate

Attraverso un’attività di Digital PR e blogger outreach per individuare publisher e opinion leader, abbiamo raggiunto oltre 60 pubblicazioni (e generato 35 backlink naturali) su magazine verticali e giornali nazionali.

Alcuni esempi di pubblicazioni ottenute:
Gazzetta.it
Repubblica.it
Red-Live.it
Ansa.it
AskaNews.it
Auto.it
Motori.Virgilio.it
Corrieredellosport.it
Motori.FanPage.it
Quarta Marcia

VUOI FAR CRESCERE IL TUO BUSINESS? CONTATTACI, POSSIAMO AIUTARTI!

Please leave this field empty.