I migliori SEO spider tool per simulare il comportamento di Google

I migliori SEO spider tool per simulare il comportamento di Google
[Total: 1 Average: 5]

Ci sono diversi SEO spider online tool per simulare il comportamento del crawler. Non sempre è chiaro il motivo che spinge molti esperti SEO a usare questi strumenti. Spesso tutto sembra passare da quella che viene definita come keyword research, vale a dire l’analisi delle parole chiave. Ma si dimenticano i punti fondamentali.

Come la buona ottimizzazione on-site. Quella, cioè, che abbraccia la qualità generale del progetto e consente di portare verso un obiettivo concreto: ogni pagina web corrisponde a uno scopo, ottimizzata in ogni aspetto possibile e ben inglobata nell’idea editoriale.

Questo è un obiettivo difficile da realizzare, soprattutto per portali di grandi dimensioni. Ci sarà sempre qualche pagina di troppo. Ma chi lavora nell’universo dell’ottimizzazione dei siti web deve essere in grado scegliere il miglior SEO spider online per la simulazione del crawler.

Da leggere: SEO tool decisivi per scrivere un articolo

Impara a usare bene Google in primo luogo

La regola da ricordare sempre: Mountain View detiene tutte le informazioni. E se sei proprietario di un sito web puoi estrapolare una marea di dati rispetto a cosa fa lo spider sulle tue pagine.

Ad esempio puoi iniziare con uno studio attento dei vari operatori di ricerca. Basta usare un site: per ottenere la lista di pagine web indicizzate e ordinate per pertinenza. Aggiungendo poi varie estensioni puoi sviscerare questo elenco rispetto a determinate parole chiave nel testo, nel tag title o nell’URL.

Inoltre la Search Console ti lascia tante informazioni utili sul comportamento del crawler, sia nella nuova versione che nella vecchia. In quest’ultimo caso puoi andare nell’area Visualizza come Google e sottoporre al motore di ricerca un URL. Il risultato è interessante perché mostra esattamente come Big G vede la tua pagina. Così puoi risolvere eventuali problemi rispetto ai contenuti di una risorsa.

Screaming Frog, il tuo SEO crawler software

Questo strumento è perfetto per simulare la scansione dello spider. Con questo tool puoi ottenere una marea di informazioni utili sul tuo sito web e su quello dei competitor, o per i clienti. La prima parte del lavoro è subito evidente e ti dà la possibilità di ottenere dati preziosi per l’ottimizzazione SEO:

  1. Presenza del tag title su tutte le pagine.
  2. Distribuzione degli H2 sulle risorse.
  3. Link con problemi e pagine 404.
  4. Meta description: assenti, troppo lunghe.
  5. Presenza o assenza del testo alt.

Ovviamente non è solo questo il punto. Con Screaming Frog puoi affrontare decine di sfide per il miglioramento del sito web, come la visualizzazione della struttura e l’attività necessaria per correggere i link rotti. Come puoi ben vedere dal video ci sono strumenti preziosi che ti aspettano.

 

Screaming Frog è gratis? No, o meglio: puoi scaricarlo e usarlo free con lavori piccoli, fino a 500 URL. Per progetti più grandi hai bisogno della versione a pagamento. Che, in ogni caso, è indispensabile per chi opera a pieno ritmo con progetti SEO degni di questo nome e di ottimizzazione siti web.

Visual SEO studio: SEO audit tool desktop

Un software per simulare lo spider di un motore di ricerca che dà tutte le informazioni necessarie per lavorare sull’ottimizzazione on-page. Nello specifico, fornisce informazioni che puoi usare per migliorare tutte le pagine web del tuo progetto. Puoi estrapolare con semplicità:

  1. Tag title e meta dati.
  2. Problemi relativi all’HTTPS.
  3. Istruzione del robots.txt.
  4. Link rotti.
  5. Analisi hreflang.

Ciò che fa la differenza è la capacità di questo tool di lasciare indicazioni rispetto al cosa fare in determinate occasioni. Ad esempio puoi ottenere una serie interessante di suggerimenti per l’ottimizzazione del codice HTML e della SEO on-page in generale. Qualche passaggio specifico?

Un classico che non può mancare: lo strumento per indicare pagine con tag title mancanti o duplicati (idem per description). Inoltre puoi individuare con semplicità risorse senza o con più tag H1.

Visual SEO studio

Una schermata di questo SEO tool.

Attenzione, c’è il report per l’ottimizzazione URL nel quale si indicano i problemi relativi ai permalink: strutture troppo lunghe e profonde, questioni delicate a proposito del tag canonical, URL con simboli particolari o che finiscono con il trattino. Insomma, qui trovi tanto da analizzare.

Sitebulb: desktop website crawler emulator

Un altro software per l’analisi SEO spider online: Sitebulb. A cosa serve questo strumento? Come suggerisce il titolo hai la possibilità di lavorare su diversi aspetti che rientrano nelle necessità di chi ha bisogno di un software per simulare l’attività di un user agent come Googlebot. I vantaggi?

Ottimizzazione del crawling

Il tuo sito è crawler friendly? Questa è la condizione essenziale per ottenere buoni risultati per il posizionamento Google. Scopri esattamente cosa troveranno i motori di ricerca quando eseguiranno la scansione del tuo sito web. In questo modo è più facile ottimizzare e migliorare le pagine.

Report di indicizzazione

Questo documento ti aiuterà a risolvere problemi di indicizzazione, offrendo una chiara visualizzazione di ciò che potrebbe essere un problema. Come un’impostazione errata del file robots.txt, di regole noindex contrastanti o tag canonical inadeguati. Questo è importante, sai?

Ottimizzazione del crawling

Ecco un esempio di mappa.

Uno dei motivi che spingono a usare questa utility: oltre a dare una diagnostica chiara di mille aspetti diversi per ottimizzare i contenuti, puoi ottenere delle mappa grafiche molto intuitive della struttura interna del sito. Inoltre, come suggerito in questa discussione dei Fatti di SEO, Sitebulb permette di individuare risorse che si cannibalizzano e i cosiddetti thin content: pagine web povere di contenuto.

Insomma, questo è uno strumento da provare, anche perché la versione trial dura 15 giorni e ti dà la possibilità di saggiare tutte le funzioni di questo SEO spider online tool. Cosa aspetti?

Xenu’s Link Sleuth per i link del sito web

No, non è la stessa cosa di Screaming Frog o di altri strumenti per l’analisi SEO spider online. Però Xenu fa una cosa e la fa bene: analizza il sito web alla ricerca dei link. E ti dice tutto. Cosa intendo con questo?

Xenu’s Link Sleuth - seo spider online

Xenu’s Link Sleuth all’opera.

Puoi trovare tutti gli status dei link, e individuare quelli rotti che devono essere eliminati o sostituiti. Puoi capire se stai trattando collegamenti ipertestuali basati su anchor text o inseriti tramite immagine. Hai anche eventuali title. Insomma, questo è un crawler emulator dalle funzioni ridotte ma specifiche.

Da leggere: tool per fare l’analisi completa del sito

SEO spider online: i tuoi strumenti migliori

In questa lista elenco quelli che sono i migliori (dal mio punto di vista) tool per simulare il comportamento dei bot che fanno capo ai motori di ricerca. Puoi riprendere l’attività di questi software ed estrapolare dei dati indispensabili per migliorare il tuo sito. E per studiare i competitor. Tu hai già preso una decisione? Qual è il miglior SEO spider online secondo te? Lascia nei commenti la tua opinione.

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito, blogger per MediaBuzz. Si occupa di scrittura online dal 2008: ha iniziato in agenzia e ora passa 14 ore al giorno davanti al monitor del suo iMac. Il suo blog personale: My Social Web

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.