Comunicato stampa e Digital PR: come sfruttare questo strumento

Comunicato stampa e Digital PR: come sfruttare questo strumento
[Total: 2 Average: 5]

Le pubbliche relazioni sono, da sempre, uno strumento molto potente per fare in modo che le persone importanti per il tuo scopo si interessino a ciò che fai. Non è facile lavorare in questo settore, soprattutto oggi che sul digitale le regole si evolvono verso direzioni sempre nuove. Ad esempio, come convivono comunicato stampa e Digital PR?

Chi lavora nel mondo del giornalismo conosce bene lo strumento in questione, è abituato (probabilmente) da sempre allo stile comunicativo dei documenti che informano, avvisano e ragguagliano gli addetti ai lavori. Tutto ciò avviene nel mondo degli influencer, dei quotidiani online, dei blogger e dell’Instagram Marketing? Sì, lo puoi dire forte.

Con una forma diversa, e con dinamiche differenti. Come sempre puoi assistere a un processo di riedizione: i vecchi media prendono aspetti delle vecchie logiche e le adattano a combinazioni nuove. Per questo parlare di comunicato stampa e Digital PR può essere un buon modo per chiarire alcuni punti di una metodologia ancora ricca di incertezze e punti oscuri. Qualche esempio concreto?

Per approfondire: come creare un calendario editoriale

L’abominio dei comunicati stampa nel digital web

Prima di iniziare con le definizioni tecniche mi preme sottolineare e riprendere un passaggio: l’abominio dei comunicati stampa. Cosa significa? Perché uso questo termine? Il motivo è semplice: nella maggior parte dei casi l’uso del comunicato stampa online è una triste traduzione di ciò che si faceva in passato.

Il passaggio non è errato a prescindere, solo che la facilità nel recuperare email di potenziali destinatari di questa comunicazione trasforma la maggior parte dei comunicati stampa in spam. Una fastidiosa interruzione che il pubblico invia alla cartella dello spam in pochi secondi. Questo è poco ma sicuro.

Soprattutto dopo aver letto le prime battute, che nella maggior parte dei casi sono sintomo di un completo disinteresse nei confronti del destinatario. Comunicato stampa e Digital PR possono creare sinergie virtuose, ma non quando il documento viene usato alla cieca. Approfondiamo insieme questo tema?

Cos’è un comunicato stampa, una definizione

Il comunicato stampa è un documento scritto, che può contenere immagini e link per raggiungere altri contenuti, che ha un compito ben preciso: informare. Ma non persone comuni, non il pubblico finale. Il comunicato stampa deve raggiungere e comunicare con le persone che devono confezionare il messaggio.

La tradizione vuole che il comunicato stampa venga redatto da un’istituzione o un ente ufficiale e inviato ai giornalisti. I professionisti della comunicazione che pubblicano i pezzi su giornali cartacei e online. Quindi, qual è lo scopo del comunicato stampa? Dare le informazioni ufficiali da riportare negli articoli.

Quindi, ecco una piccola notizia per gli appassionati del copia e incolla: il comunicato stampa non è l’articolo ma la fonte ufficiale, non deve essere ripreso per intero ma lo si usa per prendere spunto e per ottenere le informazioni giuste. Detto questo, come si scrive un buon comunicato stampa?

Come scrivere un comunicato stampa (online)

Online lo metto tra parentesi perché le regole base per scrivere un comunicato stampa sono sempre le stesse. Essendo un documento dedicato agli addetti ai lavori, quello che gli inglesi chiamano press release punta all’essenzialità e a uno stile diretto. La chiarezza regna sovrana.

Nel primo paragrafo devi rispondere alle 5W tipiche del giornalismo. Ovvero chi, cosa, come, quando e perché: devi soddisfare le domande del giornalista subito. Poi c’è spazio per approfondire, per dare dettagli in più. E per aggiungere alla fine i recapiti per chiedere ulteriori informazioni.

Quando viene inviato via email, in formato digitale, ci possono essere foto in allegato o all’interno del documento. Insieme a link ipertestuali. Il titolo del comunicato stampa dà subito i riferimenti per far capire qual è il tema e il sottotitolo approfondisce. Il tutto senza dare connotazioni e flessioni.

Dalle pubbliche relazioni alle Digital PR

Oggi le regole del gioco sono cambiate. Le pubbliche relazioni con la stampa segnano le linee da seguire e forniscono gli strumenti per dare una marcia in più alla tua azienda. Che può essere interessata a usare intermediari per dare notizie al pubblico. Un pubblico che potrebbe corrispondere ai clienti.

inbound marketing

Press release e public relation: ecco l’inbound marketing.

Non a caso questo grafico, già citato più volte, di Moz indica con chiarezza la presenza delle Digital PR nel circuito inbound marketing. Farsi trovare nel momento in cui le persone hanno bisogno di te, questa è la sintesi dell’inbound marketing. Con le Digital PR puoi raggiungere non solo giornalisti, ma anche influencer e autori per la tua attività (sempre molto delicata) di blogger outreach.

Inviare un comunicato stampa per digital PR


La regola che devi ricordare: non inviare i comunicati stampa senza una strategia, con le classiche frasi introduttive tipo gentile giornalista, con preghiera di pubblicazione, cortese blogger. Ricordi il discorso dello spam? Devi seguire una linea chiara e pulita, ecco qualche consiglio che conviene ricordare.

  1. Seleziona con cura i contatti.

  2. Personalizza il messaggio.

  3. Scrivilo personalmente per ogni invio.

  4. Non allegare file molto pesanti.

  5. Manda il file del comunicato in allegato.

  6. Nell’email introduci il file che hai mandato.

  7. Usa un oggetto email esplicativo.

  8. Non pretendere e non insistere.

  9. In caso di reminder, usa gentilezza.

Questi passaggi sono decisivi. Le regole più importanti, però, sono due. Punto primo: prima di inviare il comunicato stampa crea un legame con il destinatario. Manda un’email introduttiva, contestualizza e racconta il tuo lavoro. Spiega perché stai inviando questo contenuto e con quale scopi.

Una chiacchierata introduttiva può essere la soluzione per smuovere le corde giuste. Ma l’ultimo punto è ancora più importante: personalizza e adatta. Il comunicato stampa, nella sua forma classica, non è sempre la soluzione giusta per dare le informazioni necessarie per creare il contenuto.

Da leggere: quanto guadagna un influencer

Comunicato stampa e Digital PR: la tua opinione

In questo articolo cerco di delineare un passaggio chiave per abbracciare due elementi chiave per chi decide di puntare sulla promozione online. Alla base c’è una buona strategia di Digital Marketing, come sempre. Poi le Digital PR strutturano la comunicazione e il lavoro di Content Marketing intorno a bisogni.

Senza dimenticare obiettivi e target. Il comunicato stampa viene utilizzato, nel miglior modo possibile (ed evolvendosi se necessario) per dare al cliente i risultati auspicati. Tutto, questo, secondo te, è lineare? Vuoi aggiungere la tua esperienza personale con il binomio comunicato stampa e digital PR?

 

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito, blogger per MediaBuzz. Si occupa di scrittura online dal 2008: ha iniziato in agenzia e ora passa 14 ore al giorno davanti al monitor del suo iMac. Il suo blog personale: My Social Web

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.