Come aumentare gli iscritti del canale Telegram

Come aumentare gli iscritti del canale Telegram
[Total: 1 Average: 5]

Te lo dico subito: se vuoi sapere come aumentare iscritti su Telegram su questo articolo non ci sono trucchi e crescite miracolose. Ma solo consigli pratici per far crescere la platea in modo semplice, onesto e reale.

Perché troppo spesso si cercano scorciatoie in questi casi. Così come avviene quando vuoi aumentare i follower di Instagram, si possono comprare iscritti su Telegram. Ci sono dei servizi specifici per acquisto membri del canale, ma queste sono tecniche pessime da evitare. Perché vietate e, ovviamente, a lungo termine inefficaci. Quindi, come aumentare gli iscritti su Telegram in modo da articolare una campagna di social media marketing? Ecco cosa devi sapere per dare una spinta ai numeri.

Aggiungi l’icona sul blog e sito web

Se vuoi aumentare i seguaci del tuo canale Telegram devi fare in modo che il profilo pubblico – il gruppo che hai creato per condividere i contenuti – sia facile da trovare e raggiungere. Il modo migliore per attivare questa dinamica: aggiungi un’icona sul sito web ufficiale e sul blog aziendale o personale.

In questo modo chi arriva sulle tue pagine trova subito il riferimento da seguire. Aggiungi il link anche nei riferimenti della bio di eventuali collaborazioni e guest post: se scrivi su altri progetti editoriali e puoi inserire qualche riferimento o contatto nel box della biografia spingi sul link del canale Telegram.

Da leggere: come aumentare gli iscritti YouTube

Crea dei guest post su altri progetti

Quante volte si è parlato della strategia di guest blogging per trovare link ma, soprattutto, per fare un lavoro di promozione del brand? Perfetto, questa è la strada da seguire anche per dare visibilità al tuo account Telegram. Hai un canale pubblico appena creato e lo vuoi spingere per aumentare i seguaci?

Puoi contattare una serie di blogger del tuo settore, proponendo un lavoro di guest blogging. Tu scrivi dei contenuti utili e, nel frattempo, inserisci un link al profilo da migliorare in termini di follower. Questa è una delle soluzioni migliori per aumentare i seguaci in modo mirato, puntando soprattutto sulla qualità.

Condividi e sponsorizza sui social

Sai qual è una delle funzioni che preferisco dei canali Telegram? La possibilità di ottenere l’URL pubblica da usare per condividere il tuo lavoro su qualsiasi piattaforma. Quindi puoi usare Tweetdeck per programmare delle pubblicazioni su Twitter che spingano i follower sul tuo canale Telegram.

Come aumentare iscritti su Telegram
Come aumentare iscritti su Telegram: ecco l’URL.

E puoi fare lo stesso con Facebook, o magari puoi aggiungere il link sul profilo Instagram. Vuoi dare un boost concreto alla tua strategia social per lanciare Telegram? Usa le sponsorizzazioni su Facebook, in questo modo puoi promuovere a pagamento e raggiungere sul serio una buona fetta di target.

Usa l’URL del profilo nella firma email

Inutile ignorare l’utilità dell’URL pubblica del tuo canale. Oltre a usarla come punto di riferimento per le condivisioni sui social, magari in un chatbot che automatizza i messaggi e suggerisce di seguirti in base a determinate esigenze del pubblico, puoi mettere in campo la strategia più semplice e diretta.

Parlo della firma email sia nei messaggi privati che nella newsletter. Se mandi una comunicazione attraverso questo strumento puoi impostare una firma HTML che rimarrà uguale su ogni messaggio. Assicurati che in questo elemento ci sia anche il collegamento al canale Telegram, una condizione importante per aumentarne la visibilità del tuo lavoro di content marketing sui social media.

Crea qualcosa di unico con i contenuti

Indispensabile. Come puoi solo immaginare di avere un canale Telegram di successo se non lo riempi di contenuti validi? Perché le persone dovrebbero seguire i tuoi aggiornamenti se non dai motivo per farlo?

Ascolta “Telegram come funziona e come posso promuovere il mio canale” su Spreaker.

Il modo migliore per sfruttare la forza di Telegram: usa questa chat per implementare un calendario editoriale ricco e che non sia una semplice ripetizione del feed sul blog o di Twitter. Perché le persone dovrebbero seguire il tuo canale Telegram pubblico? Ecco qualche buon motivo:

  1. Lo usi per fare una rassegna stampa delle letture.
  2. Approfitti delle note vocali per lasciare idee.
  3. Lanci aggiornamenti tempestivi rispetto alle notizie.
  4. Suggerisci tool per risolvere problemi comuni.
  5. Scrivi degli appunti e delle riflessioni uniche.

Le possibilità per usare Telegram in modo virtuoso sono infinite. Anche perché non si tratta di una semplice chat come Messenger o WhatsApp: gli strumenti che hai a disposizione sono avanzati.

Usali al massimo e ripeto il concetto fondamentale: non usale questo canale per fare una semplice riproposizione di ciò che si trova su altri feed. Ma lavora su un calendario editoriale personalizzato.

Come aumentare iscritti su Telegram

Non è mai facile rispondere a questa domanda, ci troviamo davanti a un’applicazione per la messaggistica che cerca di trasformarsi in un luogo di ritrovo per le persone. Sicuramente le soluzioni più gettonate per la promozione del proprio circuito Telegram comprendono i punti appena elencati.

Però esistono anche altri sistemi, tipo? Ho chiesto a un esperto, Flavius Floris Harabor che gestisce da tempo un canale di successo t.me/InsideTelegram. Ecco i suoi consigli preziosi e precisi.

Risorse interne da utilizzare

Puoi sfruttare la funzione di Telegram che genera un’anteprima del proprio canale come una pagina web dedicata. Basta aggiungere una “s” nell’URL. Ecco un esempio del mio canale personale:

https://t.me/s/copyfreelance

Inoltre puoi realizzare post con telegra.ph, mettendo la call to action verso il proprio canale. Questi contenuti possono essere condivisi su tutti i social e sulle pagine web come dei qualsiasi link.

Segnala il tuo canale

Hai la possibilità di sfruttare contributi come Progress Telegram (https://t.me/ProgressTelegram) che attraverso il proprio canale segnalano bot e progetti. Esiste anche la directory insidebind.eu che promuove risorse utili come bot e comunità per gli utenti che hanno scelto di sfruttare Telegram. 

Attenzione alle condivisioni

Se hai un canale su Vimeo, YouTube e Twitch puoi mettere nella descrizione dei video il link al profilo di Telegram, oppure lo segnali all’interno della clip. Lo stesso discorso vale se realizzi dei podcast. Puoi indicare il tuo circuito Telegram anche all’interno delle storie di WhatsApp e Instagram.

Conviene impostare una risposta automatica sulla pagina di Facebook per segnalare altre informazioni sul canale Telegram. Realizzi dei contenuti dedicati? Puoi condividerli con i tuoi contatti, magari all’interno di altri social, grazie al permalink dedicato. Un esempio: t.me/copyfreelance/179.

Infine c’è il suggerimento più semplice. Se hai colleghi e amici che a loro volta hanno una propria risorsa Telegram, chiedi di fare uno scambio di post. Cioè inoltrare a vicenda i contenuti da un canale all’altro

Da leggere: portare nuovi utenti sulla newsletter

Come aumentare iscritti su Telegram

Queste sono le attività base che puoi mettere in campo subito, immediatamente, per migliorare il numero dei follower sul tuo account pubblico su Telegram. Una realtà che è in continua crescita e può diventare strumento importante per diffondere contenuti e aggiornare gli utenti.

Grazie alla possibilità di creare canali pubblici puoi veramente trasformare la chat in una newsletter social. Sei d’accordo? Tu hai altri consigli da aggiungere per aumentare la platea di follower su Telegram?

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito, blogger per MediaBuzz. Si occupa di scrittura online dal 2008: ha iniziato in agenzia e ora passa 14 ore al giorno davanti al monitor del suo iMac. Il suo blog personale: My Social Web

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *