Come avere più iscritti su YouTube (anche gratis)

[Total: 1 Average: 5]

Aumentare gli iscritti al canale YouTube è un dovere per chi decide di ottenere il massimo dallo strumento appena citato. Il motivo è semplice: in questo modo puoi creare un seguito ben preciso, fedele, attento alle tue pubblicazioni migliori.

Quando decidi di fare content marketing su YouTube rischi di focalizzati solo sui video, con relativi numeri che rispondono alle visualizzazioni e alle interazioni.

Ma non devi mai sottovalutare la fedeltà del pubblico. Creare una community attenta, incantata dal lavoro svolto: questo l’obiettivo. Come raggiungerlo? Quali sono le tecniche per aumentare gli iscritti al canale YouTube? Ecco i consigli indispensabili che si legano al bisogno di migliorare anche le visualizzazioni. 

Da leggere: come fare email marketing per ecommerce

Attiva un canale all’altezza del progetto

Il primo passo per capire come aumentare gli iscritti al canale YouTube: ottimizza il profilo, fa’ in modo che le persone siano attratte dal tuo lavoro. Come? Inserendo un’immagine di copertina e organizzando i video al meglio, con palylist in tema e ben strutturate. Inoltre puoi inserire un video di benvenuto per accogliere il pubblico con una spiegazione o una clip particolarmente significativa e utile.

Crea una call to action personalizzata nei video 

Qual è il modo migliore per ottenere qualcosa? Chiederla. Questo è lo snodo sul quale si basa il concetto di call to action, chiamata all’azione che spinge i singoli a fare qualcosa che riguarda il tuo obiettivo.

Come si può declinare tutto ciò nei video YouTube? Semplice, aggiungi una parte finale del prodotto nella quale chiedi a chi guarda di iscriversi al canale. Lo puoi fare anche all’inizio ma appare una forzatura, meglio usare la parte finale della clip: leggi il prossimo paragrafo per approfondire.

Usa le note e le schede finali dei video YouTube

Come ben sai YouTube consente di inserire delle aree promozionali alla fine dei video che carichi grazie all’editor avanzato. Puoi aggiungere diversi elementi, tra questi anche un link per portare chi vede il prodotto a seguirti. Magari puoi usare questa notifica insieme all’invito descritto nel paragrafo superiore. 

Come aumentare gli iscritti al canale YouTube
Come aumentare follower su YouTube.

Per completare questo lavoro devi andare nella gestione avanzata video, scegliere il contenuto che vuoi arricchire e andare nella sezione che ti permette di aggiungere una schermata finale.

Come vedi dall’immagine lavori su diversi fronti. Ad esempio puoi aggiungere più miniature di video correlati e l’invito a iscriverti al canale. In questo modo puoi scegliere al meglio la combinazione.

Aumenta le visualizzazioni di chi trova il video

Il bello di YouTube è proprio questo: tu fai una ricerca e l’algoritmo ti dà dei risultati. Il compito è lavorare sulla SEO di YouTube per aumentare le possibilità di far trovare il prodotto. In questo modo più persone vedono il contenuto e maggiori sono le possibilità di aumentare il numero di iscritti.

Quali sono i punti essenziali della tua attività di ottimizzazione? In primo luogo titolo e tag, sono due elementi che fanno la differenza. Come sempre l’headline deve essere in grado di contenere le keyword.

Ma il lavoro SEO su YouTube riguarda anche altri fattori come il numero delle visualizzazioni del video e i tempi di permanenza. Come ottimizzare tutto ciò? Il video della Seomante spiega diversi passaggi.

Un posto di riguardo lo devo lasciare alla capacità dello youtuber di creare una thumbnail di grande qualità in modo da attirare subito l’attenzione di chi trova la miniatura. L’anteprima è molto importante.

Serve a dare al video una visibilità speciale nelle liste dei risultati, se non hai competenza con Photoshop puoi usare Canva per creare grafiche già pronte e burner.bonanza.com per scontornare profili.

Come aumentare gli iscritti al canale YouTube con i tag

Forse già sai che uno dei metodi più efficaci per migliorare il posizionamento di un video su YouTube è l’uso adeguato delle parole chiave. Vale a dire i tag che organizzano il contenuto e suggeriscono alla piattaforma l’argomento che hai affrontato. Ora, più ti posizioni bene e maggiori sono le possibilità di aumentare gli iscritti al canale grazie al fatto che ti fai trovare da persone molto interessate.

MVC formula per i tag di YouTube.
MVC formula per i tag di YouTube.

Come migliorare tutto questo? Backlinko suggerisce questa procedura: usa la formula MVC, main keyword seguita da variazioni e categoria generale dell’argomento. In questo modo copri un ventaglio di temi ampio e provi a scalare la serp con una gestione raffinata dei tag. Basta aggiungerli a caso.

Segnala il tuo canale su blog e sito web 

Un punto banale ma obbligatorio. Ricorda di segnalare la tua presenza su YouTube nei luoghi digitali più frequentati, come il sito web e il blog. Quali sono le strategie per aumentare le visite al profilo e, quindi, le iscrizioni al canale che stai curando? Puoi aggiungere un’icona nel footer o nell’header.

Magari inserisci un badge ufficiale, un bottone che ha il vantaggio di attivare l’iscrizione direttamente dalla pagina web attraverso un click. Lo puoi personalizzare e creare dalla pagina web ufficiale: developers.google.com. Qui trovi tutto quello che serve per personalizzare il pulsante.

Questo può essere accompagnato a un’attività molto redditizia in termini di iscritti che per aumentare le visualizzazioni dei video: l’embedded dei contenuti nei post o nelle pagine web. Inserire il lettore delle clip su un documento HTML ti consente di arricchire il contenuto, ma anche di portare le persone interessate al lavoro verso il canale che ha pubblicato il video. Non è forse questo l’obiettivo?

Da leggere: perché integrare una strategia video?

Come aumentare gli iscritti al canale YouTube

L’ultimo punto della lista abbraccia una prospettiva zen, riflessiva, quasi filosofica: il numero in sé non ha significato. Mi chiedi come arrivare a 1000 iscritti su YouTube? Io voglio sapere cosa comunicherai a queste persone e come userai questo numero per far muovere la tua attività inbound verso lidi studiati.

La tua strategia di video content marketing ha già individuato un modo per far fruttare i nuovi iscritti al canale? Non improvvisare, fatti trovare pronto quando arriveranno le persone giuste sul profilo.

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito, blogger per MediaBuzz. Si occupa di scrittura online dal 2008: ha iniziato in agenzia e ora passa 14 ore al giorno davanti al monitor del suo iMac. Il suo blog personale: My Social Web

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *