10 consigli per scrivere contenuti che abbiano visibilitá nella serp

10 consigli per scrivere contenuti che abbiano visibilitá nella serp

La performance del tuo sito o blog nella SERP nel lungo periodo dipende da molti fattori quali la struttura del sito, l’attenzione alla user experience, la denominazione delle immagini (alt tags), la presenza della site map e molti altri elementi “on page” che possono essere ottimizzati. Tuttavia negli ultimi 2/3 anni i motori di ricerca hanno posto (di nuovo e fortunamente!) la loro attenzione sui contenuti piuttosto che sugli aspetti tecnici, preferendo la qualitá e la volontá di informare alla quantitá dei cosiddetti articoli SEO, pieni di keywords e distribuiti nel web con il solo intento di scalare i risultati di ricerca. Una infografica prodotta dai ragazzi di contentverve.com mette in evidenza l’importanza della qualitá dei contenuti ed elenca 10 consigli per redigere testi che aiuteranno il tuo sito/blog ad acquisire maggiore visibilitá nei risultati di ricerca (almeno nel 2013!): Scrivi per gli utenti, ottimizza i robot Evita keyword stuffing, ovvero un uso eccessivo e innaturale di parole chiave relativo al mercato di appartenenza. Integra le parole chiave con sinonimi e varianti grammaticali Utilizza strumenti quali webmaster tool per trovare suggerimenti e varianti di parole chiave e long tail keywords Redigi testi piuttosto lunghi, informativi e di qualitá Concentrati su long tail keywords, ovvero frasi che contengono keywords di tuo interesse, che hanno bassa competitivitá, ma performano bene nella SERP. Scrivi contenuti che soddisfano le esigenze del tuo target audience, che rispondono a domande di potenziali clienti.   Distribuisci i contenuti su piattaforme di social media Fai leva sull’ AuthorRank e sviluppa il tuo profilo Google+ Non dimenticare tag title e meta descrizioni, sono la prima cosa che gli...
Power Words, scegli le parole che vendono! (infografica)

Power Words, scegli le parole che vendono! (infografica)

Quando crei contenuti per implementare la tua strategia di content marketing é importante scegliere parole che attraggono l’attenzione dei tuoi visitatori, che ispirino e creino emozioni capaci di avvicinare il tuo brand/prodotto al target audience. É importante dunque scegliere power words, come vengono definite dai ragazzi di Graphically Innovative Design nella loro infografica, la quale […]

Quando crei contenuti per implementare la tua strategia di content marketing é importante scegliere parole che attraggono l’attenzione dei tuoi visitatori, che ispirino e creino emozioni capaci di avvicinare il tuo brand/prodotto al target audience. É importante dunque scegliere power words, come vengono definite dai ragazzi di Graphically Innovative Design nella loro infografica, la quale illustra in modo intelligente il valore delle parole quando marketing il tuo prodotto. L’infografica illustra diversi punti: Quali sono le cosidette power words.   Come utilizzarle e perché. Quali sono le parole piú importanti in marketing.   Utilizzare in modo corretto power words aumenta considerevolmente il traffico nel sito e la conversione di leads/vendite! Pubblicare contenuti con titoli innovativi, che presentano parole capaci di cogliere l’attenzione dei lettori, vi aiuterá inolre a distinguervi dalla concorrenza! Noi l’abbiamo trovata molto interessante, spero lo sia anche per te! Buona lettura e condividi con noi le tue esperienze ed idee.   Make Your Words Sell With Power Words – An infographic by Graphically Innovative...
Benefici economici delle campagne marketing in social media nel 2013

Benefici economici delle campagne marketing in social media nel 2013

Pubblichiamo un’interessante infografica prodotta da wishpond che analizza il successo di piú di 3.000 online marketers in social media marketing campaigns nei primi 6 mesi del 2013. L’infografica illustra i benefici raggiunti in termini di visite, brand awareness, leads e differenza del ROI tra il 2012 e il 2013. Noi l’abbiamo trovata molto interessante, spero […]

Pubblichiamo un’interessante infografica prodotta da wishpond che analizza il successo di piú di 3.000 online marketers in social media marketing campaigns nei primi 6 mesi del 2013. L’infografica illustra i benefici raggiunti in termini di visite, brand awareness, leads e differenza del ROI tra il 2012 e il 2013. Noi l’abbiamo trovata molto interessante, spero siate dello stesso avviso! Buona lettura e condividete con noi i vostri pensieri, opinioni e idee! The Top Benefits Achieved in Social Media in 2013 by 3,000+ Leading Marketers infographic...
Come produrre contenuti di marketing virali? (Infographic)

Come produrre contenuti di marketing virali? (Infographic)

Produrre contenuti di marketing che vengano apprezzati e condivisi é il compito del digital marketer, ma produrre contenuti virali é il sogno di ogni online marketer. Il team di ProBlogger ha prodotto un’interessante infografica che analizza le ragioni che rendono alcuni contenuti piú condivisibili di altri e dunque creano una popolaritá che ha come conseguenza […]

Produrre contenuti di marketing che vengano apprezzati e condivisi é il compito del digital marketer, ma produrre contenuti virali é il sogno di ogni online marketer. Il team di ProBlogger ha prodotto un’interessante infografica che analizza le ragioni che rendono alcuni contenuti piú condivisibili di altri e dunque creano una popolaritá che ha come conseguenza la diffusione nel web. Capire le ragioni dietro il successo online di infografiche, video o blog post, il tipo di design e le ragioni che ci spingono a condividere, é di fondamentale importanza per produrre content that goes viral! Gli utenti condividono video, foto, articoli che trasmettono determinate emozioni. Le piú gettonate sono le seguenti: Qui di seguito l’infografica che spiega le ragioni che creano contenuti virali!...
Come i consumatori interagiscono con i video sui social media?

Come i consumatori interagiscono con i video sui social media?

Oggi proponiamo un’interessante infografica prodotta dal team di ContentedLondon.com che illustra come i consumatori interagiscono sui social media con i video pubblicati da brands intenazionali,  e soprattutto il risultato per le societá in termini di brand awareness, brand communication, online brand reputation e tasso di conversione di leads in clienti. Noi l’abbiamo trovata molto interessante, […]

Oggi proponiamo un’interessante infografica prodotta dal team di ContentedLondon.com che illustra come i consumatori interagiscono sui social media con i video pubblicati da brands intenazionali,  e soprattutto il risultato per le societá in termini di brand awareness, brand communication, online brand reputation e tasso di conversione di leads in clienti. Noi l’abbiamo trovata molto interessante, spero lo sai anche per...
Come gestire la reputazione online attraverso i social media

Come gestire la reputazione online attraverso i social media

Il boom dei social media nell’ultimo decennio ha consentito alle imprese di tutto il mondo e di tutte le dimensioni di poter lavorare per migliorare brand awareness, attrarre nuovi clienti ed interagire con loro, aumentare traffico e vendite a costi drasticamente ridotti. Nonostante l’avvento dei social media e la loro capacitá di penetrazione sia un’ottimo […]

Il boom dei social media nell’ultimo decennio ha consentito alle imprese di tutto il mondo e di tutte le dimensioni di poter lavorare per migliorare brand awareness, attrarre nuovi clienti ed interagire con loro, aumentare traffico e vendite a costi drasticamente ridotti. Nonostante l’avvento dei social media e la loro capacitá di penetrazione sia un’ottimo strumento per far emergere start up companies e idee che altrimenti andrebbero a morire per mancanza di finanziamenti e visibilitá, piattaforme quali Facebook e Twitter rappresentano un’arma a doppio taglio, specialmente nel caso in cui l’esperienza dei clienti con prodotti e/o customer service non é soddisfacente. Social media sono canali che consentono ai clienti di esprimere opinioni e condividere le loro esperienze, fantastico se i commenti sono positivi e i clienti contenti, ma cosa succede quando qualcosa va storto? Controllare la propria reputazione online é di fondamentale importanza per il tuo business. La percezione del brand sui social media, siti e blogs ha un impatto tremendo sul futuro della societá e richiede clienti soddisfatti, onestá, professionalitá e contentuti che siano informativi e conivolgenti. Gestione della reputazione online richiede il controllo del messaggio del proprio brand prima che scappi di mano e venga diffuso da altri con il rischio che crei un forte sentimento negativo. L’infografica qui sotto é una guida su come gestire lapresenza del vostro business...