SEO, marketing digitale e local: intervista a Luca Bove

SEO, marketing digitale e local: intervista a Luca Bove

Interessante parlare con le persone che vedono il mondo del Web Marketing, in particolar modo quello della SEO, come un blocco monolitico, senza sfumature e senza evoluzioni. Ancora più interessante parlare con chi tende a sottostimare l’importanza del settore local e della specializzazione delle diverse figure professionali in quest’ottica. Local vuol dire seguire le esigenze del singolo, local vuol dire adattarsi alla domanda della nicchia, local vuol dire rispondere in tempi brevi a una domanda precisa fatta da un telefonino. Devi essere rapido, preciso, duttile. E ci sono persone in grado di ottimizzare i risultati di un’attività in quest’ottica. Persone come Luca Bove! Chi sei e di cosa ti occupi? Sono Luca Bove e  mi occupo di Marketing Digitale, in particolare di Search Marketing, alla IM Evolution srl. Ho iniziato nel 2000 come SEO poi  per necessità ho dovuto allargare il campo d’azione al marketing in maniera più olistica, a causa delle evidenti interazioni tra i vari strumenti e tra i vari media. Mi è rimasta la passione per la SEO e in particolare dal 2007 mi sono specializzato nella Local SEO. Come hai iniziato? Subito dopo la laurea in informatica ho iniziato a lavorare nel reparto tecnico di una banca. Poi arrivò la New Economy e nel 2000 insieme ad altri ragazzi ci buttammo nella mischia creando la prima agenzia che ebbe anche commesse importanti e dove iniziai ad occuparmi di marketing digitale in maniera professionale. Per formarsi esistevano pochi  weblog (non si chiamavano ancora blog), c’erano tanti forum con molto rumore di fondo dove si imparava tanto, si apprendevamo l’uso di nuovi strumenti e di nuove tecnologie, leggevamo...