Social Media Revolution: le aziende comunicano attraverso i social media

Social Media Revolution: le aziende comunicano attraverso i social media
[Total: 0 Average: 0]

In un articolo pubblicato precedentemente sul nostro blog abbiamo analizzato come lo sviluppo dei social media abbiano modificato profondamente il rapporto tra consumers e prodotti, elevando di fatto la posizione del primo a soggetto attivo piuttosto che passivo, il quale ricerca e condivide sul web esperienze su prodotti e brands.

I social media hanno modificato il comportamento dei consumers per i quali il tradizionale interupting marketing sembra non essere piú efficace. Le aziende devono adottare una nuova strategia, il social business, attivitá di marketing con la quale si intende stabilire un rapporto di fiducia basato sull’informazione e sul rispetto del bisogno di autonomia del consumatore che decide cosa comprare, quando e a quale prezzo.

I social media sono i canali dove i consumatori conversano, scambiano idee, opinioni ed esperienze, parlano dei loro interessi, bisogni e dei sogni che desiderano realizzare; i social media sono il luogo dove i brand possono interaggire, rispondere e realmente conoscere la loro social audience.

Statisticamente  i social media sono i luoghi dove il 65% dei consumatori viene a conoscenza di un nuovo brand o prodotto e dove il 70% effettua una ricerca sulle esperienze di altri relativamente a determinati servizi e prodotti. Se poi pensiamo che il 90% di questi ha maggior fiducia sulle opinioni di altri consumatori piuttosto che sui consigli per gli acquisti (pubblicitá), possiamo senz’altro parlare di una rivoluzione sociale del business e della nascita del world of mouth piuttosto che del tradizionale word of mouth, come ribattezzato da Erik Qualman.

Il social business attraverso i social media puó essere visto come la fusione del marketing tradizionale e il servizio clienti, dimensione che non richiede ai brand la sola presenza nei maggiori social media, ma la volontá di reagire ed interaggire con la loro social audience.

Secondo il The Nielsen Social Media Report del 2012 il 53% delle persone condivide sui social media pensieri ed esperienze positive su brands, mentre il 47% li usa per esprimere preoccupazioni e criticare.

Il Social Business esige che i brands stabiliscano una reale conversazione con i loro consumers, tesa a capire e a prendere in considerazione i loro desideri, i loro sogni, rispondere alle loro domande, valutare reazioni e renderli partecipi alla vita del brand.

Le aziende che considereranno comunicare con la loro social audience la prioritá della strategia di marketing saranno quelle che capitalizzeranno sulla social media revolution.

 

Danilo Polidori

Danilo Polidori, Online Media Manager e fondatore di MediaBuzz, inizia la sua giornata alle 6:00 am con una corsa di 50 minuti a Battersea Park durante la quale raccoglie idee ed energie per affrontare con positività la giornata. Crede con fermezza che lo sviluppo tecnologico e dell’economia digitale rappresenti l’occasione per internazionalizzare le eccellenze produttive del nostro paese e tornare grandi.

More PostsWebsite

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.