Guida SEMrush Italia: come funziona? Coupon prova Gratuita SEMrush!

Guida SEMrush Italia: come funziona? Coupon prova Gratuita SEMrush!
[Total: 1 Average: 5]

Coupon SEMRush Gratis per 7 giorni

SEMrush è uno degli strumenti più avanzati per il posizionamento dei siti internet, siano essi e-shop, blog, siti aziendali o portali di informazione. La sua forza risiede, oltre che negli avanzati tool di monitoraggio, nei tutorial per posizionare o ottimizzare la struttura dei singoli articoli sui vari motori di ricerca.

SEMrush prova gratuita del tool

Prima di esplorare insieme tutte le funzionalità di SEMrush ti consiglio di creare un account gratuito approfittando del Coupon SEMrush gratis (Coupon Promo Code SEMrush cliccando il link)
Alla fine dei 7 giorni di prova potrai scegliere se abbonarti o meno.

La suite ci permetterà di capire quali sono le keywords vincenti per aumentare il traffico del nostro sito web, suggerirà come strutturare le pagine per farle salire nelle ricerche di determinate chiave e ci metterà a disposizione un database di backlink e siti concorrenti estremamente vasto. Basti pensare che l’all-in-one di SEMrush raccoglie informazioni e dati su ogni Paese. Sia che tu abbia un sito in italiano che si rivolge al pubblico nazionale, sia che tu voglia posizionarti sui mercati esteri, avrai quindi a disposizione in tempo reale tutte le informazioni sulle parole chiave e sul lavoro dei concorrenti diretti necessarie a impostare una strategia SEO vincente.

Recensione SEMrush: a cosa serve e cosa fa?

Le funzionalità di SEMrush sono moltissime. La suite permette l’identificazione delle keywords con alto volume di ricerca e ancora poca competizione, l’analisi dettagliata delle performance del nostro sito e della sua predisposizione SEO, il monitoraggio delle variazioni dei ranking legate agli aggiornamenti degli algoritmi dei motori di ricerca e la scansione dei backlink che rimandano alle nostre pagine. Ma c’è di più. Con SEMrush avremo sempre a disposizione un’analisi dei nostri competitor e preziosi suggerimenti su come batterli nella SERP.

Le funzionalità di SEMrush

Una volta entrati su SEMrush scopriremo che le funzionalità a disposizione sono tantissime, ma quelle più avanzate e utilizzate sono quelle legate alla ricerca e all’analisi.

Analisa del dominio

Basta inserire nel motore di ricerca interno l’url del dominio che vogliamo analizzare e avremo immediatamente a disposizione:

  1. I suggerimenti relativi alle parole chiave migliori da utilizzare
  2. La lista dei siti che linkano quel dominio e tutti i dati relativi alla sua autorevolezza e ai volumi di traffico.

E questo sia per il nostro portale che per quelli della concorrenza. Ma non solo. SEMrush ci fornirà anche una serie di suggerimenti relativi a:

  1. Parole chiave correlate che potremo utilizzare per la redazione dei contenuti
  2. Volume di ricerca organica attuale e stagionale
  3. quali saranno gli eventuali costi se decidessimo di acquistarle con AdWords.

Altra funzionalità interessante è l’AdSense research

Questa permette di scoprire quali sono le keywords più pagate, mettendoci nella condizione di poter lavorare proprie su quelle ad alta competizione, evitando sprechi inutili di tempo e risorse.

Analisi Dominio SEMrush
Panoramica dominio SEMrush

Scegliendo uno dei quattro piani di SEMrush (ne parleremo dopo), potremo anche fare comparazioni dominio vs dominio, scandagliare i domini in Google shopping e scoprire quali sono i prodotti inseriti in AdWords come PLA (Product listings ads). Gli strumenti ideali per chi gestisce un e-shop.

Come utilizzare SEMrush per la ricerca delle parole chiave

Quello che stupisce di SEMrush è il livello di accuratezza e precisione del tool di ricerca e analisi delle parole chiave. Il motore di ricerca interno, infatti, non ci offre solo la lista delle keywords più ricercate ma la scansione per volume di ricerca, CPC e competitività. Dati fondamentali a cui aggiunge indicazioni utili per impostare il nostro sito.

Per accedere alla funzione e per monitorare giornalmente cosa succede in rete, basta entrare nella dashboard generale: una volta inserita la parola che ci interessa potremo assistere alle sue variazioni e alle sue fluttuazioni di importanza. In questo modo avremo la possibilità di intervenire in tempo reale per risolvere eventuali problemi di posizionamento e analizzare le eventuali penalizzazioni o i cali fisiologici dovuti all’arrivo di un competitor diretto.

SEMrush ci consente non solo di scoprire l’andamento delle keyword transazionali ma anche di quelle informazionali per ideare nuovi titoli da inserire nel calendario editoriale e per intercettare gli interessi dei potenziali pubblici di riferimento.

Estremamente utile per la nostra strategia è la funzionalità di analisi della concorrenza diretta. Basta inserire il nome di un dominio “avversario” per avere un report immediato sulla stima del traffico da ricerca organica, sulle ricerche a pagamento, sui backlink e sul display advertising.

Come seguire un progetto con SEMrush

Semplicemente acquistando il piano base di SEMrush, quello più economico, potremo seguire in contemporanea ben 5 siti in un unico ambiente di lavoro. Per ognuno di essi, accedendo alla sezione progetti, avremo a disposizione tutti gli strumenti relativi alla struttura del sito, ai contenuti, alle parole chiave e alle analisi di ricerca.

Ogni evento di modifica dell’algoritmo o cambiamento del nostro sito verrà registrato in una timeline che permette di capire se le azioni che abbiamo intrapreso funzionano o meno. Potremo anche collegare ogni singolo progetto a Google Analytics, Google Search Console e ai social media per un monitoraggio completo dello stato di salute del nostro lavoro e per capire dove, eventualmente, intervenire.

Nella sezione progetti ci sono molti strumenti e funzioni utilissime. La prima è quella del tracking del posizionamento delle parole chiave. Una funzione fondamentale per registrare i cambi di posizionamento delle nostre keywords, per scoprire come superare a livello on-page i nostri avversari, per aggregare le stesse parole chiave per tag e per capire le differenze di posizionamento tra dispositivi diversi.

L’analisi in tempo reale del nostro sito

SEMrush analizza e scansiona continuamente alcuni aspetti del nostro sito e ogni giorno ci fornisce un report sulla bontà delle parti testuali e della struttura. Uno strumento utilissimo per capire se le modifiche fatte funzionano e per correggere gli errori fatti.

Social Media

Nel mondo odierno della rete i vari social network sono diventati strumenti fondamentali per aumentare la fiducia e l’autorevolezza di un sito davanti ai motori di ricerca. SEMrush permette di monitorare costantemente il numero di condivisioni, i like alle pagine, i commenti ricevuti e la quantità di visite giornaliere. È sufficiente collegare i vari account social alla piattaforma e il gioco è fatto.

L’attività di Brand Monitoring

Tra i tool più utili c’è quello che consente di registrare le oscillazioni del nostro brand. Conoscere la reputazione del nostro marchio e capire come si distingue dai competitor è aspetto fondamentale di ogni buona strategia SEO. Il brand monitoring di SEMrush permette di conteggiare il numero di menzioni del brand (ogni volta che veniamo nominati riceveremo una notifica sulla piattaforma), analizzare il posizionamento e tenere traccia dei backlink che hanno come anchor text proprio il nostro nome.

On Page SEO Checker

L’On Page SEO Checker, è lo strumento che permette di ricevere costanti suggerimenti sull’ottimizzazione dei nostri contenuti per farli salire nei risultati dei motori di ricerca. In particolare si occupa di ispezionare gli elementi che determinano il ranking di Google per poi declinarli sulle esigenze del nostro sito, di fornire suggerimenti pratici basati sui dati raccolti e di individuare i campi in cui possiamo battere la concorrenza.

Organizza i backlink con Backlink Audit

Non tutti i backlink sono positivi per il posizionamento del nostro sito. Alcuni sono dannosi e dovremo sempre stare attenti a non incappare in citazioni negative. Per questo motivo il tool di SEMrush ci aiuta a trovare tutti i backlink che rimandano alle pagine, a capire quali sono quelli utili e quelli negativi e a selezionare questi ultimi per inviarli allo strumento Disavow di Google Search Console.

Analizzare i contenuti

Per quanto le nostre strategie e analisi SEO possano essere avanzate e puntuali, non potremo mai prescindere dalla qualità dei contenuti per guadagnare fiducia e autorevolezza di fronte ai motori di ricerca. Lo strumento Content Analyzer ci aiuta ad analizzare e valutare le parti testuali, video e audio del sito e a confrontare le prestazioni dei contenuti su determinate parole chiave fornendoci contemporaneamente preziosi suggerimenti per organizzare le varie pagine in maniera coerente e performante.

I prezzi e gli abbonamenti di SEMrush

Prezzi SEMrush

Sono 4 i piani messi a disposizione da SEMrush:

  • Pro – costa 88€ al mese ed è l’ideale per chi gestisce in autonomia i propri siti. Gli altri sono invece pensati per aziende o brand di più
  • Guru – costa 177€ al mese
  • Business 355€
  • Enterprise – il piano Enterprise è riservato alle agenzie di marketing e il prezzo viene stabilito in accordo con i gestori della suite.

Da leggere: Meglio SEOZoom o SEMrush?

Coupon SEMrush Italia: prova gratis SEMrush per 7 giorni

Per chiunque voglia prendere confidenza con SEMrush prima di procedere all’acquisto c’è la possibilità di usufruire di una prova gratuita di due settimane di tutti gli strumenti. Terminato il test potremo decidere se continuare a utilizzarlo pagando l’abbonamento scelto oppure lasciar terminare la prova senza far niente.

Danilo Polidori

Danilo Polidori, Online Media Manager e fondatore di MediaBuzz, inizia la sua giornata alle 6:00 am con una corsa di 50 minuti a Battersea Park durante la quale raccoglie idee ed energie per affrontare con positività la giornata. Crede con fermezza che lo sviluppo tecnologico e dell’economia digitale rappresenti l’occasione per internazionalizzare le eccellenze produttive del nostro paese e tornare grandi.

More PostsWebsite

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *