Come programmare un post su Instagram

Come programmare un post su Instagram
[Total: 1 Average: 5]

Programmare post su Instagram può essere la combinazione ideale per ottenere vantaggi concreti nella gestione quotidiana del proprio account. Questo è vero soprattutto se usi il social network in questione per scopi professionali, magari per la tua realtà aziendale o nella tua attività di influencer marketing.

La pubblicazione delle immagini e dei video su Instagram si è evoluta nel tempo. Prima era possibile fare l’upload solo da smartphone, poi sono arrivate una serie di piattaforme per caricare foto da PC e Mac. Ciò semplifica le operazioni di chi vuole gestire contenuti in modo professionale e continuo, curando tutti i dettagli per ottenere il massimo.

Poi il grande passo: Instagram può gestire più account da uno stesso profilo. Questa svolta è indispensabile per chi lavora ogni giorno con con questa realtà. E ha diverse audience da soddisfare. In questo modo è tutto più semplice, non devi fare logout ogni volta che devi pubblicare una foto su un altro progetto. Ora manca solo la possibilità di programmare post su Instagram. Ma è così?

Per approfondire: Nuovi Hashtag per Instagram: cosa sono e a cosa servono?

Perché schedulare un’immagine su Instagram

Quando cerchi un modo per programmare un post su Instagram devi mettere in primo piano il motivo per cui lo fai. Perché hai bisogno di tutto questo? In primo luogo per organizzare le risorse interne: spesso non hai il tempo e la possibilità di essere presente in ufficio per pubblicare le immagini, oppure il tuo smartphone deve essere usato per fare una diretta per un evento. Quindi è fuori dai giochi.

In altri casi la programmazione dei post su Instagram può essere usata per organizzare dei contenuti ricorsivi, per essere sempre presente nelle date importanti e per dare forma al calendario editoriale. Prima era possibile con alcune app, solo che c’era bisogno dell’ultima conferma manuale da smartphone.

Ora c’è la funzione ufficiale Schedule Post

La novità è questa: in un post sul blog ufficiale, Instagram annuncia l’arrivo di una funzione per schedulare aggiornamenti senza alcuna conferma da mobile. In realtà si tratta di un lavoro relativo alle API: l’anno scorso è iniziato il processo di aggiornamento per aiutare le aziende a gestire la propria presenza su questo social in modo più efficace. E le novità sono andate avanti con passo deciso.

Oggi, le nuove funzionalità per le API ti lasciano visualizzare i post in cui sono stati taggati e altri profili aziendali. Ma soprattutto offrono la possibilità di pianificare post. Per ora si tratta solo di immagini, non di video, e la funzione per programmare post su Instagram riguarda i profili aziendali.

Come schedulare un post su Instagram

Schedulare un post su Instagram con Hootsuite.

Questo significa che le applicazioni che usano Instagram Graph API adesso hanno la possibilità di schedulare i post. Tra queste, ad esempio, c’è Hootsuite che da sempre offre un’ottima base per i social media manager. Ecco una schermata della funzione all’opera.

Tool per programmare post su Instagram


D’altro canto, come molti possono osservare, non è questa la prima soluzione per schedulare post su Instagram. Già da tempo era possibile fare quest’operazione attraverso tool differenti e a pagamento (ma non ufficiali). Quali sono le migliori applicazioni per organizzare il calendario editoriale della tua attività di visual storytelling su questo social network? Ecco i nomi.

Later

Uno dei tool più utilizzati per programmare e posticipare i post su Instagram. Insieme a questa funzione puoi ottenere una serie di informazioni e tool per migliorare il calendario editoriale. Senza dimenticare la possibilità di accedere a tracking e analytic dei contenuti messi online.

Onlypult

Da sempre uno dei tool che preferisco per organizzare le pubblicazioni su Instagram, una delle scelte più convenienti anche dal punto di vista economico. Onlypult può organizzare il visual da pubblicare su diversi account Instagram, perfetto se hai più clienti da gestire.

Schedugr.am

Il nome lascia immaginare qual è la funzione chiave di questo tool: schedulare, organizzare, pianificare e mettere in ordine le tue pubblicazioni su Instagram. Tutto parte da un calendario per inserire i post, e le diverse funzioni a disposizione ti permettono di avere un margine di personalizzazione.

Crowdfire

Da sempre considerato uno dei migliori tool per programmare immagini e contenuti su Instagram grazie alla sua dashboard minimale, semplice, immediata. Niente fronzoli per Crowdfire, solo quello che ti serve per essere operativi e per pubblicare le tue foto migliori su Instagram.

Per approfondire: 6 tool per trovare i migliori hashtag su Instagram

L’importanza delle API ufficiali di Instagram

Leggendo questa lista di app per aggiornare e schedulare i post di Instagram sorge un dubbio: perché è così importante questa novità introdotta dal social network? Non potevamo continuare a programmare le foto in questo modo?

 

Certo, le app sono tante. Oltre a questi nomi ci sono le piattaforme di gestione social media più ampie. Come, ad esempio, la già citata Hootsuite, poi Buffer e PostPickr. Tutto questo, però, deve essere sempre affrontato alla luce di un concetto chiaro: nelle linee guida di Instagram è sottolineato che non bisogna abusare, aggirare e forzare le API di Instagram. Questo potrebbe portare a un blocco dell’account.

Ecco perché il rilascio della funzione ufficiale è così importante per la community di professionisti e appassionati: adesso hai il permesso da parte di Instagram di usare app per programmare i post.

Da leggere: quanto guadagna un influencer

Userai questa funzione per il tuo account?

Certo, non si tratta di una funzione definitiva per programmare post su Instagram. Magari sarebbe stato ancora meglio avere un’opzione per sfruttare, dal telefonino, la pianificazione dei contenuti. Ma questo è un primo passo verso un’integrazione e un perfezionamento della piattaforma, sempre più attenta alle necessità delle aziende e di chi vuole fare influencer marketing su Instagram. Tu che ne pensi?

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito, blogger per MediaBuzz. Si occupa di scrittura online dal 2008: ha iniziato in agenzia e ora passa 14 ore al giorno davanti al monitor del suo iMac. Il suo blog personale: My Social Web

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *