L’evoluzione sociale del link building, l’importanza di guadagnare Social Media Links

L’evoluzione sociale del link building, l’importanza di guadagnare Social Media Links

[Total: 0 Average: 0]
Lo sviluppo del social media e la sua integrazione con il SEO ha modificato la percezione del link building tra gli addetti ai lavori, i quali non considerano piu’ il link devoto esclusivamente al miglioramento della visibilita’ sui motori di ricerca, bensi’ come uno strumento capace di attrarre traffico qualificato attraverso la distribuzione di contenuti interessanti e “catchy” per il proprio target audience.

Il valore dei social links non e’ piu’ considerato da online marketers (o non dovrebbe essere piu’ considerato) relativamente all’attributo nofollow vs dofollow, ovvero capace di trasferire PageRank, ma anche e soprattutto relativamente al traffico generato e al beneficio di brand awareness che e’ conseguenza di  condivisione di contenuti interessanti sui maggiori social sites.

La cosa piu’ importante della promozione di contentuti editoriali, audiovisivi o grafici attraverso i social netwroks e’ creare awareness, interesse intorno al brand e considerazione positiva dello stesso da parte di persone che molto probabilmente decideranno di interaggire attraverso azioni di condivisione, commenti o addirittura blogging.

Nonostante i motori di ricerca possono attribuire l’attibuto nofollow ai social media links, riducendo notevolemente il valore SEO del link, non bisogna perdere di vista il vero impatto che il social link puo’ avere su influencers e opinion leader i quali potrebbero parlare sull’attivita’ ed aiutare nella diffusione del brand awareness. Non dimentichiamo inoltre che la percezione da parte dei motori di ricerca dei social link da un punto di vista SEO potrebbe cambiare nel prossimo futuro e potremmo presto discutere di un Social SEO!

In conclusione, e’ bene sottolineare ancora una volta che il social link e’ un’evoluzione del link building e per questo motivo, nonostante alcune caratteristiche comuni, c’e’ una rilevante differenza e non si puo’ valutare il beneficio del social link utilizzando gli stessi strumenti e concetti che i marketers hanno utilizzato nel link building tradizionale.

Una campagna di social linking tesa essenzialmente a raggiungere maggiore visibilita’ nei motori di ricerca avrebbe una visione molto limitata. Creare contenuti di qualita’ che incontra l’interesse del target audience puo’ generare molto traffico e brand awareness che nel lungo temine potrebbe avere un beneficio importante anche in termini di ricerca, visibilita’ nella serp e aumentare drasticamente il rapporto il CTR (click-through).

Danilo Polidori

Danilo Polidori, Online Media Manager e fondatore di MediaBuzz, inizia la sua giornata alle 6:00 am con una corsa di 50 minuti a Battersea Park durante la quale raccoglie idee ed energie per affrontare con positività la giornata. Crede con fermezza che lo sviluppo tecnologico e dell’economia digitale rappresenti l’occasione per internazionalizzare le eccellenze produttive del nostro paese e tornare grandi.

More PostsWebsite

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle Plus

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *