6 estensioni Google Chrome per (veri) social media specialist

6 estensioni Google Chrome per (veri) social media specialist
[Total: 1 Average: 5]

Ci sono estensioni Chrome che possono fare la differenza quando lavori nel mondo del social media marketing. D’altro canto questo è il nostro strumento di lavoro: il browser. Passiamo il nostro tempo tra una scheda e l’altra. E dobbiamo migliorare i tempi, ottimizzare le operazioni per ottenere il miglior risultato possibile: lavorare bene e trovare nuove risorse con il minimo sforzo.

Quali sono gli add-on indispensabili per lavorare al massimo e velocizzare le operazioni quotidiane? E per ottimizzare i processi di content marketing? L’archivio di Google è pieno di estensioni utili, ma non puoi applicarle tutte. Altrimenti rischi di non avere più la giusta misura del lavoro da svolgere.

A volte la varietà è il vero problema: non puoi avere tutte le estensioni Chrome, non puoi trasformare il tuo browser in una sarabanda di applicazioni, link e icone. La velocità prima di tutto. E allora, quali sono gli add-on di Google che non possono mancare sul browser di un social media specialist? Te lo dico subito.

Da leggere: intervista al social media manager Roberto Gerosa

Pablo di Buffer

Uno dei punti decisivi per migliorare le tue pubblicazioni e arricchire il calendario editoriale dei social network: creare delle visual quote, vale a dire immagini con scritte e citazioni per sintetizzare passaggi del tuo pensiero. O del contenuto che vuoi proporre. Pablo è un’applicazione di Buffer, tool dedicato alla pianificazione dei post sui social network, che offre proprio questo: una piattaforma per creare visual quote spettacolari.

Per velocizzare il tutto puoi usare l’add-on di Chrome. Pochi click e hai un nuovo contenuto da condividere su social e blog. L’aspetto interessante: con l’add-on di Chrome hai su ogni immagine della pagina web un pulsante per aggiungere subito la foto sull’applicazione. In questo modo definire la citazione, scegli la foto Creative Commons Zero adeguata alla situazione inserisci eventuali filtri (puoi opacizzare la base) e pubblica sulle piattaforme che preferisci. Oppure scarica sul desktop.

Ricorda che Pablo di Buffer consente di creare immagini con diversi formati, perfetti per la tua attività social. Ad esempio hai le dimensioni specifiche per postare su Pinterest, e quelle definite per Instagram. O Twitter e Facebook. Puoi scegliere la posizione della citazione all’interno dell’immagine, senza dimenticare il font. E l’autore della citazione stessa.

L’indirizzo per usare Pablo: Google Chrome

Evernote, ricorda tutto

Evernote è un’applicazione decisiva per la tua attività di social media marketing. Perché ti consente di registrare qualsiasi cosa, puoi organizzare tutto ciò che trovi sul web e definire il calendario editoriale delle pubblicazioni. Perché sai bene che hai bisogno di continui contenuti per gestire i tuoi canali social.

 

Devi gestire una pagina Facebook? O magari un blog? Non puoi puntare solo sui tuoi link. Hai necessità di fonti differenti, ecco perché devi usare l’add-on di Evernote. Ogni progetto hai il suo taccuino, il luogo nel quale archiviare i link. Con l’applicazione puoi conservare ciò che trovi online e trasformare link in occasioni per intercettare il pubblico. Tutto diventa più facile, però, con l’estensione Chrome.

Indirizzo per usare l’add-on ufficiale: Evernote.com

Ad Block per navigare tranquillo

Esatto, i social media manager usano AdBlock. Il motivo è semplice, con questa soluzione puoi impedire alle pubblicità di inondare le pagine web. Non ne hai bisogno perché conosci bene la differenza tra una pubblicità e un banner. Però tu che devi navigare ogni giorno tra centinaia di risorse web hai bisogno di serenità. Quindi niente pubblicità, grazie. Soprattutto quella senza pietà.

Il vantaggio di questa estensione di Google Chrome? Ha diversi settaggi. La possibilità di interrompere il blocco delle pubblicità e magari di inserire una serie di URL in una lista di risorse con privilegi. Quindi che non devono subire la morsa e la censura di AdBlock. Bloccare e sbloccare le pubblicità è indispensabile, in qualche caso hai bisogno di raggiungere per forza determinati siti.

Indirizzo per scaricare AdBlock: Google Chrome

Accorcia link con Bitly

Una delle migliori applicazioni web per accorciare URL e tenere traccia delle interazioni con il pubblico. Bitly è decisivo per chi lavora nel mondo del social media marketing. Perché in questo modo, utilizzando l’app che ti consente di ridurre la lunghezza dell’URL, hai a disposizione una serie di statistiche interessanti sui click del pubblico. E sulle caratteristiche delle persone.

 

Perché devi usare l’estensione Google Chrome di Bitly? Con un solo click puoi ottenere il link accorciato, puoi personalizzare il risultato finale per renderlo più informativo per il pubblico. E puoi condividere il link accorciato sull’account Twitter o sul profilo personale di Facebook. Insomma, tanto tempo risparmiato con questo semplice add-on destinato al browser di Mountain View.

Indirizzo per scaricare Skitch: Google Chrome

Skitch per gli screenshot

In realtà questa è una costola di Evernote ma voglio affrontare il discorso a parte. Una volta installata l’estensione di quest’app per archiviare link, hai a disposizione un’opzione per fotografare lo schermo e aggiungere frecce, scritte e forme geometriche. Detto in altre parole, se cerchi una soluzione per creare screenshot da inserire nei tutorial questo è il link da seguire. Senza timore.

Io utilizzo spesso la freccia con la spunta verde. In questo modo posso attirare l’attenzione su aspetti interessanti per il lettore. In qualche caso, soprattutto quando voglio comunicare pericolo o situazioni spiacevoli, sfrutto la stessa freccia ma con il colore rosso e la X che sanziona comportamenti o azioni. Comunque le alternative sono differenti, e tutte utili per blogger e web writer.

Indirizzo per scaricare Skitch: Evernote.com

PostPickr, contenuti da condividere

Un’altra estensione decisiva per i professionisti del social media marketing è PostPickr. Il motivo è semplice: grazie a questa piattaforma puoi condividere facilmente i contenuti su Facebook, Twitter e LinkedIn. lo dico senza timori: se Hootsuite è perfetto per monitorare hashtag, keyword e liste di contatti, PostPickr lo preferisco per la semplicità della condivisione dei post e dei link.

PostPickr google add on

L’aspetto interessante di questo add-on è semplice: puoi velocizzare l’attività di publisher e di organizzazione dei contenuti. Ricorda che l’aspetto interessante di PostPickr riguarda la possibilità di creare delle vere e proprie rubriche che si ripetono nel tempo. In automatico. Ripeto, dato che mi trovo bene con PostPickr e condivido sempre i contenuti con questa app consiglio sempre l’add-on.

Indirizzo per scaricare PostPickr: Google Chrome

Le tue estensioni Chrome preferite

Qui trovi tutto ciò che ti serve. Ti piace l’idea? Trasformare il tuo browser in un punto di riferimento per la tua giornata, per la tua attività online. Per aumentare la produttività e per avere nuovi contenuti. A volte basta un piccolo aiuto per ottenere grandi risultati, ecco perché oggi ti ho suggerito queste estensioni. Tu però puoi aiutarmi, puoi indicare quelle che sono le soluzioni migliori secondo te.

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito, blogger per MediaBuzz. Si occupa di scrittura online dal 2008: ha iniziato in agenzia e ora passa 14 ore al giorno davanti al monitor del suo iMac. Il suo blog personale: My Social Web

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *