5 dettagli che (forse) non conosci di Google Plus

5 dettagli che (forse) non conosci di Google Plus
[Total: 0 Average: 0]

Grande fermento accompagna la piattaforma di Mountain View: Google Plus era considerata una città fantasma, ma ora sembra che sia nato un buon interesse per questa realtà.

Contano anche le pressioni di Google che (praticamente) ti costringe a utilizzare il profilo G+ in ogni occasione. Una buona spinta arriva dall’attivazione della social search anche in Italia, con l’inserimento dei risultati Google Plus nella serp.

google plus

E poi c’è la grande flessibilità della piattaforma che ti permette di lavorare con testi, video e immagini: impossibile ignorare questo punto, vero?

Oggi tutti parlano di Google Plus, e hai deciso di approfondire l’argomento. Ma ci sono dei dettagli che forse non conosci, dettagli che possono fare la differenza perché ti permettono di ottimizzare la tua presenza e di comunicare nel migliore dei modi possibili. Vuoi conoscerli?

1. Condividere una cerchia

Google Plus ti permette di gestire gli utenti attraverso le cerchie, ovvero un insieme di persone profilate in base a una determinata caratteristica comune (lavoro, provenienza, studi, amicizie).

Le cerchie sono una fonte di informazione per chi cerca contatti, soprattutto se sono profilate con cura. E Google Plus ti offre la possibilità di condividere una cerchia con i tuoi contatti Google Plus (ecco la guida ufficiale).

Ancora un consiglio. Dopo aver creato un post con la tua cerchia puoi inserire l’articolo come embedded anche nel tuo blog. Per approfondire: come gestire le cerchie di Google Plus.

2. Cerchia con notifica

Quando crei una cerchia puoi inserire tutte le pagine e i contatti utili alla tua attività in un’unica risorsa. E per essere sempre aggiornato/a puoi impostare la cerchia in modo da inviare sempre le notifiche al tuo account Google Plus.

cerchie

Ecco come attivare le notifiche di una cerchia. Ovviamente per evitare inutili avvisi ti conviene inserire solo le risorse indispensabili, e che evitano la pubblicazione di aggiornamenti off topic.

3. Foto

Lo sai che Google Plus offre una serie di filtri e strumenti per migliorare le foto che carichi? Oltre al tool per inserire frasi (sullo stile meme) ci sono i filtri e gli strumenti di Snapseed che trasformano le immagini.

snapseed

 

Inoltre, ogni post può ospitare più foto caricabili anche con il drag and drop. E non dimenticare le gif: le puoi caricare su Google Plus come una qualsiasi immagine.

4. Hangout

Sai qual è una delle funzioni più utili di Google Plus? Gli Hangout, ovvero delle videochiamate che possono ospitare anche dieci persone. Due sono le cose che devi assolutamente conoscere di questa piattaforma:

  • La possibilità di creare una diretta su YouTube che verrà inserirai sul tuo canale.
  • Durante la videoconferenza puoi aprire un documento su Google Drive ed evitarlo insieme agli altri partecipanti.

Gli Hangout sono un ottimo strumento per organizzare e gestire la tua vita in ufficio, ma anche per fare marketing. Ecco qualche idea per utilizzare questo strumento al meglio.

5. Permalink

Ogni post pubblicato su Google Plus è un articolo in miniatura con tanto di permalink, ovvero di URL utile per condividere l’aggiornamento. Magari via email o su altre piattaforme social come Twitter e Facebook.

A tal proposito puoi usare bitly per accorciare il permalink (quello originale è lungo e ricco di numeri) e inserire alcune keyword con la funzione custom URL. Inoltre, Startconplus ha suggerito un add-on per Chrome molto interessante per pinnare le immagini su Pinterest.

Per concludere

Google Plus è sicuramente una realtà ricca di dettagli e sfaccettature: non passa giorno senza scoprire qualcosa di nuovo. Secondo te c’è qualcosa da aggiungere a questa lista? Lascia i tuoi consigli e le tue osservazioni nei commenti.

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito, blogger per MediaBuzz. Si occupa di scrittura online dal 2008: ha iniziato in agenzia e ora passa 14 ore al giorno davanti al monitor del suo iMac. Il suo blog personale: My Social Web

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Trackbacks/Pingbacks

  1. 5 dettagli che (forse) non conosci di Google Pl... - […] Devi imparare i trucchi di Google Plus, devi imparare i trucchi fondamentali per utilizzare questa piattaforma nel migliore dei…
  2. 5 dettagli che (forse) non conosci di Google Pl... - […] Devi imparare i trucchi di Google Plus, devi imparare i trucchi Fondamentali per utilizzare this Piattaforma Nel Migliore dei…
  3. La migliori risorse per imparare a usare Google Plus | MediaBuzz - […] Google Plus, però, merita la tua attenzione. […]

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.